Fare le cose ogni giorno può essere una vera sfida. La maternità è un lavoro in sé e per sé, quindi aggiungi matrimonio e relazioni, affari, amicizie e famiglia allargata, ed è molto! Dopotutto, ci sono più aree della vita che richiedono attenzione e, a volte, sembra che abbiano tutte bisogno della tua attenzione contemporaneamente.

Ma c'è solo uno di voi! Quindi, come si fa a fare tutto senza esaurirsi completamente?

Ci sono alcuni suggerimenti per l'organizzazione e la maternità che mi hanno aiutato a essere più efficiente con il tempo a disposizione. Spero che ti aiutino a fare di più e a liberare anche un po' di tempo. Ecco 5 abitudini gestibili che ti aiuteranno a migliorare la tua produttività in modo da poter fare di più ogni giorno.

L'obiettivo è essere più efficienti in modo da avere più tempo per la famiglia, gli hobby e la sempre sfuggente cura di sé.

Eccoci qui!

1. Crea una routine mattutina

Il numero uno della lista è creare una routine mattutina. Se vuoi creare una giornata più produttiva, la prima cosa è possedere le tue mattine. Se inizi la giornata freneticamente e senza un piano per sfruttare le prime ore, sarà piuttosto difficile affrontare il resto della giornata in modo efficiente. È solo questione di sedersi e capire come vuoi che sia la tua mattinata e come può prepararti al meglio per essere produttivo tutto il giorno.

Mentre ci sono tonnellate di libri e blog là fuori che coprono le routine mattutine, il migliore è quello a cui ti atterrai. Poiché le mattine (e i giorni) possono ancora essere imprevedibili quando sei una mamma, è una buona idea mantenere la tua routine mattutina semplice e con un po' di flessibilità.

Alcune delle cose chiave da tenere a mente quando pianifichi la tua routine mattutina sono:

Alzati prima dei bambini

Essere il primo ad alzarsi ti permette di concentrarti sulle tue attività mattutine e avere un po' di tempo tranquillo per pensare. Ti aiuta a concentrare la tua attenzione in un posto alla volta ~ Sai che non sarà così per il resto della giornata! Questo è il tuo spazio tranquillo prima che inizi la giornata. Questo momento di cura di sé ti aiuta a essere una mamma migliore per il resto della giornata.

Concentrati sulla tua salute e sulla cura di te stesso

La tua routine mattutina è il tuo tempo per prenderti cura della tua salute e di alcuni dei tuoi bisogni, come un po' di cura di te stesso. Questo potrebbe includere bere acqua e limone, pregare o meditare, tenere un diario, fare un trattamento viso naturale, fare una doccia e forse anche fare una passeggiata o fare un po' di yoga.

Pianifica la giornata

La terza parte di una buona routine mattutina è semplicemente guardare le ore a venire e pianificare le tue attività. Ciò potrebbe includere pasti o fare la spesa, appuntamenti imminenti, progetti di lavoro o persino piani per la raccolta delle bacche o per andare al mercato degli agricoltori. Potresti già avere queste cose nel tuo pianificatore, ma solo rivedere il tuo calendario o pianificatore può aiutarti a assicurarti di non perdere nulla.

2. Usa una pianificazione a blocchi

Parlando di un calendario o di un pianificatore, un altro consiglio utile è quello di utilizzare una pianificazione a blocchi. Secondo l'autrice Anne Dillard, "Un programma difende dal caos e dal capriccio".

Che cos'è una pianificazione a blocchi? Puoi leggere di più al riguardo qui, ma fondamentalmente organizzi le tue attività in blocchi e poi le programmi durante il giorno. In questo modo, non stai rompendo il tuo miglior tempo di produttività con commissioni, appuntamenti, lavare i piatti, passare l'aspirapolvere… e perdere tutti i tipi di tempo prezioso nel passaggio da un tipo di attività all'altra.

Ti assicura anche di portare a termine le cose da ogni categoria di attività ogni settimana e di non rimandare certe cose, come il bucato o l'esercizio fisico… solo come esempi!

Alcuni esempi delle diverse categorie di attività includono cose come:

  • Routine mattutina – Tutte le cose menzionate prima, compreso il rifacimento del letto, la colazione, l'irrigazione delle piante/giardino.
  • Gestione della famiglia – Pianificazione e preparazione dei pasti, lavanderia, riordino, pagamento delle bollette.
  • Gite/Commissioni – Fare la spesa, appuntamenti, portare i bambini a/dalle attività.
  • Cura di sé/crescita personale – Fare un pisolino, fare una sauna, leggere un libro, essere creativi, invitare un amico.

L'uso di un programma a blocchi è molto importante per organizzare le tue attività quotidiane. Il prossimo passo è organizzare anche il tuo ambiente domestico.

3. Sistematizza la tua organizzazione domestica

La creazione di sistemi è la chiave per essere più efficienti in qualsiasi cosa. Rimuove il processo decisionale, ti assicura di realizzare le tue priorità e generalmente ti dà una guida durante ogni giorno, settimana e mese. Nel creare un sistema di organizzazione domestica, stai creando una lista di controllo che copre tutte le aree della tua famiglia che richiedono attenzione, che si tratti di pulire il bagno, fare il bucato, pianificare i pasti o anche avere dei tempi di inattività.

Puoi farlo alla vecchia maniera, con un raccoglitore a 3 anelli, oppure puoi creare un sistema ecologico sul tuo smartphone. Un paio di buone app per questo sono Evernote e Notion.

Nel creare il tuo sistema di organizzazione domestica, ti consigliamo di iniziare creando uno schema di massima per ciò che accade ogni giorno. Quindi, intorno alle attività quotidiane, assegni le faccende e i progetti che devono anche svolgersi entro quella settimana o mese.

Puoi creare liste di controllo per:

  • I compiti di ogni giorno
  • I compiti di ogni settimana
  • Il compito di ogni mese
  • Pianificazione/preparazione dei pasti
  • Ogni stanza della casa (lista di controllo per la pulizia)

Se desideri maggiori indicazioni per capire il tuo sistema di organizzazione domestica, ti consiglio vivamente il libro La regola di vita di una madre che ti aiuterà a capire il tuo sistema.

Puoi anche trovare la lista di controllo della mia organizzazione in questo post del blog. Includo il mio foglio della struttura giornaliera, il foglio delle faccende quotidiane, il foglio della routine settimanale, il foglio della routine mensile, il foglio della pianificazione dei pasti, il foglio della pulizia della camera e il foglio "Elenco delle cose da fare" giornaliero.

Il prossimo… pianificazione dei pasti! La pianificazione dei pasti è fondamentale!

4. Pianifica i pasti in anticipo

Puoi risparmiare circa 3 ore e mezza a settimana semplicemente pianificando i pasti. Sul serio. In realtà ho monitorato il tempo trascorso a pianificare, preparare e fare la spesa per i pasti nelle settimane in cui non ho pianificato i pasti rispetto alle settimane in cui ho fatto. La differenza è stata scioccante: 3,5 ore risparmiate in media a settimana… semplicemente pianificando i pasti. Bonus: ho anche risparmiato circa $ 45 a settimana sulla spesa quando ho pianificato i pasti rispetto a quando non l'ho fatto. La pianificazione dei pasti può aiutarti a fare di più ogni giorno e ogni settimana.

Ancora una volta, questo può essere fatto su carta o sul tuo smartphone. Lo strumento che utilizzo si chiama Real Plans, che può essere utilizzato sul computer o sulla loro app mobile. L'uso di questo strumento semplifica la spesa e la preparazione dei pasti, permettendoti di fare altre cose in quel tempo che altrimenti avresti speso per capire cosa mangiare per cena.

Real Plans è facile da usare e personalizzare. Una volta terminato il processo, puoi praticamente portare a termine tutta la pianificazione dei pasti in circa 5 minuti a settimana. Crea automaticamente un piano alimentare, che puoi quindi personalizzare quanto vuoi. Puoi anche usarlo per la cottura in batch in modo da poter cucinare in anticipo. Quindi, puoi visualizzare il piano alimentare, le ricette e la lista della spesa sul tuo smartphone.

Puoi anche chiedere ai tuoi figli di aiutare con la preparazione dei pasti… il che mi porta al mio ultimo consiglio.

5. Dai potere ai tuoi figli

Le mamme spesso sentono di dover fare tutto per tutti i membri della famiglia. Ma questa è un'altra ricetta per il burnout. Piuttosto che fare tutto da solo, considera i modi in cui puoi consentire alla tua famiglia di fare le cose da sola. Delegare le attività ti fa risparmiare tempo ogni giorno. Aiuta anche a preparare i tuoi figli all'età adulta, rendendoli adulti responsabili, disciplinati e premurosi che rendono il mondo un posto migliore.

Ecco alcuni modi in cui puoi potenziare i tuoi figli:

  • Lascia andare i compiti di cui sono capaci i tuoi figli (lavarsi i capelli, fare il bucato, rifare il letto, mettere in ordine le loro stanze, preparare i loro pranzi, in genere pulire dopo se stessi)
  • Crea guardaroba capsule in modo che i tuoi bambini abbiano abiti pronti e possano vestirsi facilmente da soli.
  • Crea un elenco delle faccende domestiche adatto all'età e alle capacità di ogni bambino. Le attività possono includere:
  • Delega compiti o pratiche di etichetta: questo è un ottimo modo per imparare presto. Esempi inclusi:
    • Rispondere al telefono e ricevere messaggi
    • Scrivere note di ringraziamento
    • Chiamare per controllare un amico o un familiare
    • Aiutare un amico anziano o un vicino

Tutte queste cose sono ottime tecniche di genitorialità, inoltre ti permettono di liberare un po' di tempo ogni giorno in modo che tu possa fare di più senza esaurirti!

Suggerimento bonus: fai un passo alla volta

Non c'è modo di rivedere la tua vita in un solo passaggio. Credimi, ci ho provato! Scegli un'area alla volta su cui lavorare. Aiuta anche ricordare che non è tutta una responsabilità che ricade sulle spalle della mamma, ma sull'intera "squadra" – la famiglia!

Quali sono i tuoi migliori consigli per ottenere di più senza bruciarti? Condividi con noi qui sotto!