Qual è un antico rimedio per l'avvelenamento dalla cicuta, usato da Cleopatra e bruciato in alcune chiese?

Se hai indovinato l'incenso, hai capito bene! La resina di questo albero è stata utilizzata nella cura della pelle, nella medicina e nelle cerimonie religiose da migliaia di anni. Le proprietà lenitive e schiarenti di questo albero lo rendono l'ingrediente ideale nella crema per il viso all'incenso.

Perché la crema per il viso all'incenso?

Allaccia le cinture perché c'è molto che l'incenso può fare!

Ha una lunga storia di utilizzo per ridurre il dolore e l'infiammazione, ma gli scienziati stanno scoprendo continuamente di più sull'incenso.

Un articolo del 2015 in Rivista europea ha esaminato come l'incenso potrebbe aiutare i malati di cancro. Non solo la crema di incenso ha ridotto la dolorosa infiammazione della pelle, ma lo ha fatto senza effetti collaterali.

Questa resina combatte anche un'ampia gamma di agenti patogeni sulla pelle, inclusi virus, herpes labiale e funghi (come la candida). Mentre la pelle del nostro viso potrebbe non essere così danneggiata (si spera!), Il punto è che l'incenso è calmante e riparatore per una vasta gamma di problemi della pelle.

Secondo a Articolo del 2007 in Fitomedicina, si ritiene che le sue proprietà antibatteriche aiutino con l'acne e l'eczema.

Inoltre ha un profumo incredibile!

L'incenso aiuta con le rughe?

In un 2010 studio randomizzato controllato, La crema all'incenso riduce i segni del tempo e i danni causati dai raggi UV, come rughe e macchie scure. I partecipanti avevano anche:

  • pelle più liscia
  • meno linee sottili
  • maggiore elasticità
  • meno secrezione di petrolio (che significa meno pori ostruiti)

Quale incenso dovrei comprare?

Esistono molte varietà di olio essenziale di incenso sul mercato. Alcuni sono di qualità migliore di altri e alcuni hanno un odore migliore di altri. Ma c'è un'altra grande preoccupazione:

Gli oli essenziali utilizzano molto materiale vegetale e possono facilmente avere un impatto ambientale negativo. Gli alberi di incenso in generale sono sovrasfruttati, specialmente le specie Boswellia sacra.

A causa di queste preoccupazioni, consiglio di ottenere l'olio essenziale da un'azienda che fornisce i suoi materiali in modo etico e sostenibile come Plant Therapy.

Crema viso, siero, lozione: qual è la differenza?

Siero, lozione, crema … qual è la differenza? E perché dovresti sceglierne uno sull'altro?

I sieri sono una miscela di ingredienti liquidi (come questo siero di vitamina C, uno dei miei preferiti), mentre lozioni e creme sono entrambe emulsioni addensate di acqua e olio. Mentre le lozioni hanno un contenuto di acqua più elevato, le creme sono più dense e tendono ad avere più olio.

Sebbene tecnicamente le creme per il viso contengano ingredienti a base d'acqua, questa si attacca agli oli. Perché? Meno (o niente) acqua significa che la ricetta dura più a lungo senza l'utilizzo di conservanti. Per motivi di sicurezza e semplicità, stiamo lasciando l'acqua fuori da questa crema per il viso all'incenso.

Niente olio di cocco?

Mentre ho dato l'acqua allo stivale, potresti notare che manca un altro ingrediente popolare per la cura della pelle.

L'olio di cocco è ottimo per tante cose, inclusa la lozione, ma presenta alcuni inconvenienti.

È altamente comedogenico, il che significa che ostruisce i pori. Non è una buona notizia per chi soffre di acne, pori ostruiti o problemi di pelle simili sul viso. Alcuni lo trovano anche stranamente essiccato.

Per andare sul sicuro, questa crema per il viso utilizza altri oli per il viso.

Personalizzare la tua crema per il viso all'incenso

La bellezza di creare la tua crema per il viso? Puoi personalizzarlo per la tua pelle!

Olio vettore

Fondamentalmente qualsiasi olio vettore liquido funzionerà, ma alcuni sono più adatti a determinati tipi di pelle.

  • Olio di semi d'uva – un olio più leggero che si assorbe rapidamente ed è buono per i tipi di pelle grassa e normale
  • Olio di mandorle dolci – Ancora sul lato più chiaro e buono per i tipi di pelle da normale a secca.
  • Olio di avocado – Un olio più denso che fa bene alla pelle matura o secca
  • Olio d'oliva – Un olio più pesante per pelli mature o secche

Oli essenziali

Ovviamente qui stiamo usando l'incenso, ma ci sono altri oli essenziali che si fondono bene con l'incenso. Tutti questi oli essenziali sono sicuri per la pelle e hanno un buon odore con l'incenso.

  • Geranio – Aiuta con acne, pelle congestionata, dermatiti, eczemi, carnagione grassa, pelle matura, pelle danneggiata.
  • Lavanda – Aiuta con acne, dermatiti, eczemi, infiammazioni, psoriasi e pelle danneggiata.
  • Cipresso – Buono per la pelle grassa, le ferite e le vene in tensione.
  • arancia – Illumina le carnagioni spente, migliora la circolazione e le carnagioni grasse.

Mango vs burro di karitè

Il burro di mango ha una consistenza simile al karité, ma è più astringente. Questo lo rende buono per la pelle più grassa o anche per la pelle normale.

Se hai la pelle secca, usa il burro di karité.

Crema Viso Montata Con Olio Di Incenso

Non devi montarlo, ma adoro la consistenza di una crema per il viso all'incenso montata. Sembra così arioso e liscio! Il modo migliore è usare l'accessorio per frusta su un supporto o su un mixer a mano. Non consiglio una frusta a mano. Ci vuole un'eternità e nel migliore dei casi i risultati sono deludenti.

lozione per il viso all'incenso

Stampa
Pin

Ricetta crema per il viso all'incenso fai da te

Prepara questa lozione viso nutriente fai-da-te perfetta per la pelle spenta, stanca o che invecchia

Istruzioni

  • A bagnomaria o in una ciotola di vetro resistente al calore, aggiungi il burro, l'olio liquido e la cera d'api. Se si utilizza una ciotola, appoggiala sopra una pentola piena a metà d'acqua per creare un effetto bagnomaria.

  • Riscalda delicatamente gli ingredienti finché non sono completamente sciolti, mescolando di tanto in tanto.

  • Togliere dal fuoco e aggiungere gli oli essenziali e la vitamina E.

  • Trasferisci il composto in una ciotola di metallo e mettilo nel congelatore per circa 15 minuti o finché non si solidifica. La miscela dovrebbe essere soda ma non congelata.

  • Usando uno sbattitore a mano o la frusta su un robot da cucina per montare la crema per il viso fino a renderla soffice e cremosa.

Appunti

  • Conservazione: Conservare in un luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore e luce. La durata di conservazione dipende dagli ingredienti esatti utilizzati, ma dovrebbe essere di 6-12 mesi.
  • Nota: Se non vuoi montare la crema per il viso, trasferiscila nel contenitore e congelala finché non si raffredda. Lasciar raffreddare leggermente il composto prima di versarlo nel contenitore per evitare scottature o rotture.

Hai mai realizzato i tuoi prodotti di bellezza? Proverai questa crema per il viso all'incenso?